Il mobile web non esiste, ne ho le prove!

Sto seguendo da qualche tempo un bel thread via Mlist, dal titolo “Il mobile web in Italia”.
In pratica, ci si interroga sui motivi dello scarso utilizzo dell’internet mobile in Italia, nonostante siamo gli europei con la maggiore penetrazione di dispositivi mobili UMTS/3G (32% degli utenti).
Si disquisisce sulla jungla delle tariffe, la scarsa diffusione del wifi, i telefoni troppo costosi, i siti non ottimizzati per il mobile, e su tanti altri argomenti molto interessanti.
Ma siccome io amo le statistiche, vi mostro in esclusiva qualche dato…

Accessi via mobile: zero,qualcosa %

Symbian OS è il sistema operativo mobile più diffuso al mondo.
E’ installato su oltre 100 milioni di dispositivi, e viene utilizzato da Nokia, Ericsson, Sony Ericsson, Panasonic, Siemens e Samsung (o almeno credo, visto che Symbiam è di proprietà di queste aziende 🙂 ).
E dato che in Italia c’è più di un cellulare per ogni persona, qualcuno penserà che, almeno ogni tanto, con il telefonino la gente (oltre a telefonare) ci naviga.
Eccovi invece 3 immagini che vi mostrano le statistiche dei primi 10 sistemi operativi sul più importante sito italiano di tecnologia (sito frequentato in prevalenza da maschi molto giovani, la maggior parte dei quali dotati di un “cellulare evoluto”).
Per darvi un quadro completo delle cose, sono screenshot presi a distanza di un anno l’uno dall’altro.

Statistiche Dicembre 2005:

Statistiche dei primi 10 sistemi operativi - Dicembre 2005

Statistiche Dicembre 2006:

Statistiche dei primi 10 sistemi operativi - Dicembre 2006

Statistiche Dicembre 2007:

Statistiche dei primi 10 sistemi operativi - Dicembre 2007

E’ facile notare come Symbiam OS sia quasi inesistente.
Qualcuno potrà obiettare che gli accessi via Symbian sono comunque cresciuti nel tempo, ma se osservate bene è cresciuto in realtà il numero complessivo degli accessi, e quindi quello di tutti i sistemi operativi.
Diciamocelo: Symbian OS, nel corso degli ultimi 3 anni, è rimasto piantato lì, addirittura sotto Sun Solaris…

Conclusioni

E’ inutile che Eric Schmidt (il CEO di Google) parli di mobile advertising come la “next big thing”, o che Forrester preveda 1 miliardo di dollari in pubblicità via mobile per il 2012 (fonte: Reuters).
Il mobile web (e, di conseguenza, il mobile advertising), almeno in Italia, non esiste.
E non esisterà fino a che gli operatori di telefonia mobile non si decideranno a mettere sul mercato tariffe trasparenti, chiare, semplici, prive di enne asterischi e opzioni-fregatura.
Gli utenti vogliono tariffe REALMENTE flat e banda REALMENTE larga.
Fino a quel giorno, mi collegherò solo via wifi… e dall’ADSL (ovviamente flat) di casa mia 🙂

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

9 Comments

  1. KING_Hack 30 Gennaio 2008
  2. fabio 30 Gennaio 2008
  3. aghost 30 Gennaio 2008
  4. Andrea 30 Gennaio 2008
  5. marco 30 Gennaio 2008
  6. Andrea 30 Gennaio 2008
  7. pukka 30 Gennaio 2008
  8. spataro 30 Gennaio 2008
  9. Advanced Technology 30 Gennaio 2008

Leave a Reply