PageRank ancora in assestamento?

Fino ad aprile di quest’anno, il PageRank visualizzato sulla toolbar veniva aggiornato ogni 3-4 mesi: in un paio di giorni i nuovi valori venivano esportati, e nessuno ci pensava più fino alla successiva stagione.
L’aggiornamento di un paio di settimane fa, invece, sembra non essersi ancora concluso…

La lunga coda dell’update PageRank

Ecco 3 cose che ho avuto modo di osservare da una settimana a questa parte.

Svalutazione dei siti di Article Marketing e Comunicati Stampa

FastPopularity e Articolista a PR2…

Alcuni importanti siti di AM e CS hanno perso diversi punti PR: Fast Popularity e Articolista, 2 fra i più famosi siti italiani del settore, risultano infatti ora a PageRank 2; idem per WriteChannel.com.
Nessuna ripercussione in termini di posizionamento e traffico sui siti colpiti, e nessuna svalutazione per altri siti meno noti.
In altre parole: Google sgonfia la barretta ai nomi noti, ma non ne modifica in alcun modo la posizione in SERP.
E inoltre non bada agli sconosciuti.
(Fonte: Anche i siti di comunicati stampa e article marketing nel mirino di Google)

Rivalutazione di StatCounter.com

StatCounter.com era uno degli “illustri penalizzati” di fine ottobre, precipitato a PR6. Ora, in tutti i link “RECOMMENDED” della spalla sinistra,

StatCounter mette il nofollow ai link RECOMMENDED e torna a PR10…

è presente un bel rel=”nofollow”, e magicamente il sito è tornato a PR10.
Non credo sia un caso 🙂
(Fonte: StatCounter PageRank Back to 10)

PageRank Checker tutti a zero?

I siti abitualmente utilizzati per verificare il proprio PageRank sui DC, riportano PR0 fisso su tutti gli IP.
Provate, ad esempio, il solito Live PR (oppure DigPageRank) con qualche URL a PageRank alto, ed otterrete risultati di questo tipo:

Live PageRank segna sempre PR0…

Se invece aprite l’indirizzo via browser, la toolbar mostrerà il valore corretto.
Che sia il preludio dell’ennesimo scossone? Oppure Google vuole che si consideri attendibile solo il numerino indicato sulla sua toolbar, restituendo valori errati a chi interroga via web i DC?
(Fonte: Google Toolbar PageRank Fluctuations (Round 4))
P.S.: Multiple Data Center Pagerank SEO Tool sembra invece funzionare correttamente, almeno in questo istante…

Conclusioni

Beh, c’è ben poco da dire: il PageRank continua a ballare.
Fra chi parla di “svolta epocale” e chi vive nel terrore passando la giornata a fissare la barretta, io preferisco pensare che Google stia semplicemente estendendo il concetto di everflux ad altre aree del suo motore.
PR, in effetti, non è solo l’abbreviazione di PageRank, ma anche di Panta Rei 🙂

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

Tags:

7 Comments

  1. introw 13 Novembre 2007
  2. Federico 13 Novembre 2007
  3. Tagliaerbe 13 Novembre 2007
  4. Federico 13 Novembre 2007
  5. Tagliaerbe 13 Novembre 2007
  6. Federico 13 Novembre 2007
  7. Articolista.it - Article Marketing 9 Dicembre 2008

Leave a Reply