Bzzers, la prima community italiana di passaparola

BzzersDa ieri anche io sono iscritto a Bzzers.
L’ho fatto principalmente per curiosità: Bzzers infatti mi ha da subito ricordato (anche per il nome…) BuzzParadise, ed in effetti, a prima vista, lo scopo dei 2 servizi è identico: trovare utenti disposti a testare nuovi prodotti, a parlarne (online ed offline) e a generare quindi passaparola, word of mouth, in un solo termine buzz.

Bzzers ha però un plus: combina il passaparola col social networking, e ci innesta pure il concetto di karma (tanto caro ai social site).
Insomma, una sorta di gioco di ruolo in cui i Bzzer più attivi guadagnano punti e crescono di livello, cosa che permette loro di partecipare a campagne sempre più prestigiose.

Il livello del karma si basa su 3 valori:

  • Punti Esperienza: si guadagnano ogni volta che si accetta l’invito a partecipare ad una campagna o si risponde ad un questionario;
  • Punti Report: si guadagnano ogni volta che si invia a Bzzers un feedback su uno dei prodotti provati; più ricco è il report (ovvero il racconto dell’attività di passaparola del Bzzer), più punti si guadagnano;
  • Punti Networking: si guadagnano ogni volta che si invita un amico nella community o un altro Bzzer a partecipare ad una campagna.

Ecco spiegato il perchè in poche ore ho ricevuto ben 21 inviti 🙂 … ora vediamo quando arriva il primo prodotto da testare.

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

One Response

  1. Webmasterpiece 17 Ottobre 2008

Leave a Reply