Lavorare in Google

Lavorare per Google è il sogno di molti, ed è sicuramente una bella “tacca” nel proprio curriculum vitae.
Di posizioni aperte ce ne sono sempre parecchie, sia in Italia che all’estero, e per tutte è richiesta un’ottima conoscenza della lingua inglese: le descrizioni delle posizioni disponibili sono infatti in inglese, e in inglese deve essere scritto il CV di presentazione (da inviare a jobs@google.com mettendo nell’oggetto dell’email il ruolo desiderato).
Da quanto leggo in giro, una delle figure più ambite (da webmaster e SEO) è quella di Quality Rater, collaboratore esterno part-time (20 ore alla settimana) atto a valutare la qualità dei risultati delle ricerche; la paga si vocifera sia intorno ai 15 dollari/ora.
Da qualche giorno, inoltre, Google offre fino a 75 dollari/ora per partecipare ad un programma denominato “User Experience Research“: date un’occhio alla FAQ… e compilate il form 😉

Prova GRATIS SEMrush, il miglior tool per fare SEO/SEM!

Tags:

6 Comments

  1. Anonymous 27 Settembre 2006
  2. Tagliaerbe 27 Settembre 2006
  3. Tambu 27 Settembre 2006
  4. mino 27 Settembre 2006
  5. Luca 15 Giugno 2011
  6. Tagliaerbe 15 Giugno 2011

Leave a Reply