C’è chi pensa che Google favorisca non solo i cosiddetti “contenuti di qualità”, ma anche quelli grammaticalmente corretti, senza refusi ed errorini di varia natura. La cosa era emersa ad Agosto del 2011, quando il solito Matt Cutts dichiarò “I think it would be fair to think about using it as a signal”, ovvero “penso […]

Come commentare, secondo Matt Cutts

Qualche giorno fa, il TagliaBlog ha superato la soglia di 1 milione di commenti: peccato che quelli “buoni” sono poco più di 26.000, mentre tutto il resto è costituito da commenti spam (che crescono al ritmo di alcune migliaia al giorno). La maggior parte di questi commenti sono generati da bot (e fortunatamente filtrati in […]

Da quando Google ha lanciato il Panda, è iniziata la battaglia ai thin content – i contenuti “sottili”, inconsistenti – all’interno dei risultati del motore di ricerca. Google si è posto l’obiettivo di offrire una informazione di valore, di qualità, contrapposta a quella delle content farm e dei contenuti fatti solo per posizionarsi per determinate […]

Quando giorni fa ho letto questo trafiletto di Michele Serra, sono andato a guardare quanti commenti ha ricevuto questo blog negli ultimi 5 anni: più di 24.000. E quanti ne ha bloccati Akismet (il filtro antispam): più di 337.000.

Con un nome falso si commenta meglio

L’Internet degli albori era frequentata quasi esclusivamente da pseudonimi: persone che utilizzavano buffi nome d’arte (come Tagliaerbe ), e che mai avrebbero pensato di scrivere qualcosa con la loro vera identità. Poi arrivò Facebook, che ebbe il merito (o la colpa?) di “obbligare” gli utenti ad utilizzare il proprio nome e cognome, quello reale, con […]



Feed RSS Feed RSS via Email La nuova newsletter del TagliaBlog! Facebook Google+ Instagram LinkedIn Twitter