Come Nascondere, Tracciare e Accorciare i Link Affiliati

Link Affiliati

Se lavori con le affiliazioni, lavori con i link.

E se lavori con i link affiliati, sai che devi fare in modo che siano “belli da vedere”, e quindi da cliccare.

I link che forniscono i vari programmi di affiliazione, infatti, sono brutti. Spesso lunghissimi.

Possono “spaventare” l’utente medio quando ci posa sopra il puntatore del mouse, che potrebbe chiedersi “su quale sito rischio di andare a finire se clicco su questo link orribile?”

O peggio, ci sono certi utenti più “evoluti” che non cliccano sui link affiliati perché non vogliono permetterti di guadagnare dall’eventuale loro acquisto del prodotto/servizio oggetto dell’affiliazione. Triste, ma è così.

Ecco allora che nasce l’esigenza di nascondere i link affiliati, di camuffarli trasformandoli in URL corti, belli e sicuri.

Ed ecco che nascono plugin che possono aiutarci in quest’opera. Uno di questi è Pretty Link, del quale esiste anche una versione Pro che consiglio caldamente (e che uso su diversi miei progetti).

Se hai già familiarità con termini come link cloaking, link redirection, link shortening o link tracking, questa tabella ti sarà sufficiente a capire quali e quante cose puoi fare con questo plugin per WordPress:

Caratteristiche del plugin Pretty Link

Viceversa, eccoti 4 caratteristiche salienti di Pretty Link Pro, che probabilmente ti convinceranno ad utilizzarlo. 🙂

Accorciare e nascondere i link

Potrai obiettare che da anni ci sono servizi gratuiti come Bit.ly e Goo.gl, che consentono di abbreviare i link molto lunghi.

E’ vero, ma Pretty Link Pro ti permette di fare un sacco di cose in più. Ad esempio:

  • Scelta del tipo di redirect del link (fra 301 (permanente), 307 (temporaneo), Cloaked, Meta Refresh, JavaScript e Pixel: quest’ultima opzione permette di creare un link utilizzabile in realtà come un vero e proprio tracking pixel!)
  • Possibilità di impostare un noindex, nofollow a livello di header del link.
  • Scelta di un link di redirect personalizzato, con all’interno il nome del proprio dominio.

Approfondisco l’ultimo punto, che è probabilmente quello più interessante.

Bit.ly e Goo.gl ti forniscono degli URL che, per quanto corti, rimangono piuttosto brutti da vedere. Se invece utilizzi Pretty Link Pro hai la prima parte dell’URL uguale al tuo dominio, e la seconda parte personalizzabile a piacere.

Esempio pratico: su questo blog tutti i link che passano da Pretty Link Pro sono del tipo http://blog.tagliaerbe.com/vai/nome-scelto-a-piacere.

Posso utilizzarli dentro questo blog (sui banner e sui link affiliati), ma anche nelle mail che mando alla mia lista, oppure sui vari social network (Facebook, Twitter, Google+, etc.). Tutti i lettori vedranno un URL “bello”, non lungo, non “strano”, e con buona probabilità lo cliccheranno molto più volentieri di certi link affiliati che proprio non si possono guardare.

Ma c’è di più:

Statistiche e conteggio dei click sui link accorciati

Tutti questi link personalizzati sono gestiti all’interno del pannello di WordPress del tuo blog!

Pannello del plugin Pretty Link

In tempo reale puoi sapere:

  • Quanti click ha ricevuto ogni singolo link (testuale, ma anche abbinato – per esempio – ad un banner).
  • A che ora del giorno è stato cliccato.
  • Da quale indirizzo IP è stato cliccato.
  • Da quale pagina (referrer) arriva il click.

A colpo d’occhio hai davanti i click giornalieri ottenuti da tutti i link nell’ultimo mese, ma puoi avere anche un report per ogni singolo link affiliato, e volendo scaricare tutti questi dati in formato CSV per elaborarli comodamente con Excel.

Modificare in un attimo un link affiliato

Altra funzione utilissima, che mi ha fatto risparmiare più volte ore e ore di lavoro, è la quella di poter modificare in pochi secondi il target URL mantenendo sempre lo stesso “pretty link”.

Mi spiego meglio: ogni singolo link che hai creato all’interno del pannello di Pretty Link Pro, può essere editato con un semplice click. Puoi quindi cambiare l’URL di destinazione in un attimo, mantenendo uguale il “pretty link” che hai creato in origine, e che magari hai inserito in decine e decine di pagine diverse.

Modifica di un un link del plugin Pretty Link

Immagina che il tuo network di affiliazione ti dica “da oggi, in tutti i link affiliati che ti abbiamo passato va inserito un nuovo parametro”: senza Pretty Link Pro ci metteresti ore a modificare tutti i link in tutte le pagine… usando questo plugin, invece, solo qualche minuto, cambiando i link esclusivamente dal pannello presente dentro WordPress, senza andare in alcun modo a modificare l’HTML di tutte le pagine o post del blog.

Funzioni Avanzate

Una delle funzioni avanzate più interessanti di Pretty Link Pro è quella di poter “ruotare” fino a 5 link affiliati diversi dietro ad un singolo “pretty link”, dando ad ognuno di questi un diverso peso percentuale.

La cosa può essere molto utile per dividere il traffico fra varie landing page, e quindi fare degli Split Test per vedere quale di queste performa meglio.

Funzioni avanzate del plugin Pretty Link

Immagina, ad esempio, di creare un banner che promuove un tuo servizio, e di metterlo in rotazione su un certo sito web per un periodo di tempo molto lungo: durante la campagna pubblicitaria potrai cambiare a piacimento gli URL associati al banner (e quindi le relative landing page), aggiungerne di nuovi, eliminarli, o cambiare il peso percentuale di ogni URL in rotazione… il tutto senza MAI contattare il webmaster di quel sito!

Altra cosa che fanno molti SEO, è quella di sostituire automaticamente alcune parole chiave presenti sulle pagine del sito con specifici link. La funzione, sotto Pretty Link Pro, si chiama “Keyword & URL Replacement Options”: è sufficiente abilitarla con un click, e poi abbinare le parole chiave agli URL da cambiare.

Utile la possibilità di decidere il numero massimo di parole chiave/URL da sostituire all’interno della singola pagina, per limitare (ad esempio) il numero di link in uscita nel caso la keyword venga utilizzata un sacco di volte.

Conclusione

Esistono certamente strumenti più evoluti – e costosi – per fare cloaking e tracciamento dei link: fra questi ClickMeter e Voluum.

Ma al prezzo di Pretty Link Pro (37 dollari per il singolo sito, oppure 97 per siti illimitati), è assai difficile trovare di meglio: provalo e fammi sapere!

18 Comments

  1. andrea 3 novembre 2015
  2. Tagliaerbe 4 novembre 2015
  3. AndreA 4 novembre 2015
  4. michele ficara 10 novembre 2015
  5. Tagliaerbe 10 novembre 2015
  6. Maurizio 11 novembre 2015
  7. Tagliaerbe 11 novembre 2015
  8. Maurizio 13 novembre 2015
  9. Tagliaerbe 13 novembre 2015
  10. Claudio 1 maggio 2016
  11. Tagliaerbe 2 maggio 2016
  12. Claudio 3 maggio 2016
  13. Andrea 6 settembre 2016
  14. Tagliaerbe 6 settembre 2016
  15. Alessio 5 novembre 2016
  16. Tagliaerbe 5 novembre 2016
  17. Mario 12 marzo 2017
  18. Tagliaerbe 12 marzo 2017

Leave a Reply