Non smettere mai di imparare

Il personaggio del momento in Italia, nell’ambito delle startup, è Giacomo “Peldi” Guilizzoni, Founder & CEO di Balsamiq.

Ha tenuto uno strepitoso keynote al recente Working Capital di Bologna, e con la sua originalità ha conquistato “pubblico e critica”, a tutti i livelli.

Nel post di oggi voglio estrarre una delle sue massime, che (guardacaso) è simile ad una delle mie; la trovate al minuto 2:05 di questo video:





“Cerca di essere sempre il più scemo nella stanza”

“Peldi” sottolinea l’importanza di imparare. Di imparare sempre. Una delle cose che mi ripeto la sera prima di andare a letto è “fai il bilancio della giornata e pensa se hai imparato qualcosa di nuovo. Altrimenti quello è un giorno perso”.

La cosa, anche se può non sembrare, ha un forte parallelismo con quando Shoemoney, parlando dei segreti del suo successo, diceva che uno di questi era di circondarsi di persone di successo:

“I also surrounded myself with successful people. If you look around your circle of friends and you are the most successful… its time to change your friends.”

Questa frase, che può sembrare tremendamente cinica, è però tremendamente vera.

Se siamo attorniati da persone che non ci stimolano, che non sono critiche nei nostri confronti, che ci danno sempre ragione, che fanno sempre di sì con la testa, non cresceremo, mai.

E se insegnamo molto più di quello che impariamo, arriverà probabilmente il punto in cui non avremo più nulla di insegnare.

Se anche tu, come me, porti a casa lo stipendio grazie a Internet, sei condannato a questa “pena”: oltre al lavoro quotidiano, devi studiare e aggiornarti senza sosta. Devi investire continuamente su te stesso. E devi cercare di circondarti di persone che ne sanno più di te, che ti faranno sentire un po’ scemo, ma che un giorno – ne sono certo – ringrazierai di cuore 🙂

16 Comments

  1. Mik 18 giugno 2010
  2. graficando 18 giugno 2010
  3. Rigel 18 giugno 2010
  4. puntoblog.it 18 giugno 2010
  5. Lello 18 giugno 2010
  6. Ikaro 18 giugno 2010
  7. Mik 18 giugno 2010
  8. stefan marton 18 giugno 2010
  9. Tagliaerbe 18 giugno 2010
  10. Ilaria Cardani 19 giugno 2010
  11. graficando 19 giugno 2010
  12. Tagliaerbe 19 giugno 2010
  13. Massimo 19 giugno 2010
  14. Roberto Fumarola 21 giugno 2010
  15. Roberto Fumarola 21 giugno 2010
  16. Mirella Esposito 21 giugno 2010

Leave a Reply