“Pillar Article”, l’articolo pilastro

Pillar Article

“In un paio di tuoi post ho visto il termine “Pillar Article”, ma non ho capito esattamente di cosa si tratta…”

Pillar significa colonna, pilastro.

E come le colonne e i pilastri sorreggono infrastrutture imponenti, i Pillar Article sono articoli in grado di sorreggere e sostenere il tuo blog.

Cenni storici sui Pillar Article

Probabilmente il primo uso del termine risale al 2006. In un post di Yaro Starak intitolato 10 Techniques for Finding Blog Readers, il Pillar Article viene così definito:

“Si tratta solitamente di un articolo in stile tutorial, che mira ad insegnare qualcosa ai tuoi utenti. Generalmente è lungo almeno 500 parole, e include parecchi consigli pratici. Questa tipologia di articoli risulta interessante anche sul lungo termine, rimane attuale (significa che non dipende dalle novità o dal tempo) e offre valore e conoscenza. Più Pillar Article hai sul tuo blog, e meglio è.”

In altre parole…

Il Pillar Article non è legato ad un evento, ad una notizia, ad un’ultim’ora. Significa che puoi scriverlo e pubblicarlo quando vuoi, e (in un certo senso) sarà sempre utile ed attuale, essendo svincolato dalla “variabile tempo”.

Un Pillar Article sarà dunque in grado di attirare utenti, traffico e link per mesi e mesi. Molto probabilmente, si posizionerà bene, in modo naturale, nei motori di ricerca, proprio per il fatto di ricevere parecchi link e citazioni spontanee (un piccolo consiglio: se hai scritto una serie di Pillar Article davvero meritevoli, crea una sezione apposita sul tuo blog, mettendoli in bella evidenza. Ciò contribuirà ad accrescerne ulteriormente la diffusione e la popolarità).

Ne consegue che il Pillar Article rischia di essere spesso il “biglietto da visita” presentato al nuovo utente in arrivo sul tuo blog a seguito di una ricerca effettuata su Google. Utente che dopo la lettura di quell’articolo deciderà se ritornare a trovarti, o se inserire l’indirizzo del tuo feed del suo reader.

Ecco perchè, piano piano, dovresti abituarti a scrivere sempre meno post “mordi e fuggi” e sempre più Pillar Article: più cresce la dimensione e la popolarità del tuo blog, e più avrai bisogno di solide fondamenta e robusti pilastri per sorreggerlo…

14 Comments

  1. tagliablob 18 settembre 2009
  2. Tagliaerbe 18 settembre 2009
  3. Giacomo Ratta 18 settembre 2009
  4. tagliablob 18 settembre 2009
  5. Alessandro Cosimetti 18 settembre 2009
  6. Pietro - Community blogger 18 settembre 2009
  7. Alessandro Cosimetti 18 settembre 2009
  8. Walter Cavallaro 19 settembre 2009
  9. cwtrading.blogspot.com 20 settembre 2009
  10. Filippo 25 settembre 2009
  11. Riccardo 3 gennaio 2013
  12. Antonio Musarra 3 dicembre 2014
  13. KeepUp 14 febbraio 2016
  14. Roberto Serra 25 maggio 2017

Leave a Reply