Post e news dell’ultim’ora: come comportarsi?

7 dritte per blogger che lavorano con le breaking news

Come ho già avuto modo di dire tempo fa, cerco di evitare le news dell’ultim’ora, preferendo post un pochino più “meditativi” e articolati (che, di conseguenza, escono qualche giorno o addirittura settimana dopo che la notizia è stata divulgata).

Se però hai un blog che ha come obiettivo quello di inseguire rumors e breaking news, non puoi permetterti di aspettare nemmeno un minuto, DEVI POSTARE.

Ma quale tecniche utilizzare perchè il post abbia la massima efficacia?

Questi i miei 7 suggerimenti:

  1. Leggi parecchie fonti
    Non puoi pretendere di riuscire ad anticipare tutti se nel tuo feed reader hai solo una manciata di indirizzi: se hai scelto la strada delle breaking news devi leggere un ampio numero di fonti, che NON devono essere le “solite” lette da tutti gli altri blogger. Scova e attingi da siti/blog/forum medio-piccoli ma con buoni contenuti… e vedrai che in pochi ti imiteranno (soprattutto se le fonti sono straniere 😉 ).
  2. Sii tempestivo
    Non appena hai addocchiato la news, verifica se è già stata ripresa da altri (semplicemente scrivendo le parole chiave che la compongono in Google): potrebbe infatti trattarsi di una notizia di settimane o mesi prima “tornata a galla” per qualche strano motivo. Se noti che la news, perlomeno in Italia, non è stata rilanciata da nessuno, posta immediatamente!
  3. Scegli un titolo “a effetto”
    Già, ma prima di postare devi trovare un ottimo titolo, accattivante, che includa le keyword più importanti, e che faccia scattare nell’utente l’impulso irrefrenabile a cliccarci sopra. Qui trovi qualche ottimo suggerimento circa l’uso del title tag.
  4. Fai richiesta di inserimento in Google News
    Se hai un blog multiautore con notizie sempre fresche, puoi chiederne l’inserimento in Google News, che potrà sicuramente aiutarti a portare traffico qualificato sul suo sito. Attenzione: Google News NON accetta blog “monoautore” (come il 99% dei blog); pertanto, se sei l’unica persona a postare sul tuo blog, cerca qualche altro blogger disposto a scrivere per te 🙂
  5. Utilizza i social network
    In particolare, sto parlando dei siti di news rating, come OkNOtizie, Digg e simili: gli utenti di tali siti amano le notizie inedite e curiose… non appena hai postato la news sul tuo blog, passa in rassegna tutti i principali social italiani, e infilacela dentro.
  6. Anticipa la notizia
    Posso assicurarti che questo punto, unito a quello sotto, è uno dei migliori metodi “white hat” per ricevere più visite in assoluto. In sostanza, si tratta semplicemente di scrivere una notizia, con un bel title, solo in base ai rumors, o a proprie elucubrazioni. Se, per ipotesi, la news diverrà reale dopo qualche tempo, e verrà quindi rilanciata di innumerevoli siti/blog, chi credete troveranno gli utenti in testa alle SERP di Google, quando a migliaia inseriranno le parole chiave relative a quella notizia?
  7. Sostieni i vecchi post ben posizionati con nuovi post
    Questa è una dritta che vale sempre e comunque, per qualsiasi tipo di blog: se noti che hai un post che ti porta traffico costante, sostienilo. Scrivi ulteriori post a contorno, linkalo, fai insomma in modo che non perda posizioni nei motori creandogli intorno una sorta di “rete di sostegno”: se noti che un argomento tira parecchio, puoi addirittura creare dei veri e propri “filoni di post”, anche solo in base ai rumors, in grado di assicurarti ottime ondate di visitatori.

Altre dritte sono ben accette 🙂

7 Comments

  1. andry0390 16 giugno 2008
  2. magazine 16 giugno 2008
  3. Tagliaerbe 16 giugno 2008
  4. stepius 16 giugno 2008
  5. Angelo 16 giugno 2008
  6. Bimbo 16 giugno 2008
  7. andry0390 17 giugno 2008

Leave a Reply