Google in nero farebbe risparmiare

Ve la immaginate l’home page di Google con lo sfondo nero?

Personalmente no, ma un certo Mark Ontkush si è messo a calcolare quanta energia elettrica si potrebbe risparmiare solamente se Google modificasse lo sfondo da bianco a nero.
Queste le sue elucubrazioni:

  • la visualizzazione di una pagina con sfondo bianco consuma mediamente 74 watt;
  • la visualizzazione di una pagina con sfondo nero consuma mediamente 59 watt;
  • Google riceve circa 200 milioni di query al giorno;
  • tali query rimangano visualizzate circa 10 secondi l’una;
  • la somma di tutte le query, è quindi di circa 550.000 ore/giorno;
  • se la pagina fosse nera, si risparmierebbero circa 15 watt a pagina, che signifca circa 8,3 Megawatt/ora al giorno, ovvero 3000 Megawatt/ora all’anno.

Pensate che Mark sia pazzo? allora date un’occhiata alla “Blackback Web Theory” 🙂
P.S.: è curioso notare come la notizia si sia diffusa contemporaneamente alle dichiarazioni che farà a brevissimo Bush proprio riguardo al risparmio energetico 🙂

Tags:

17 Comments

  1. Paolo Picazio 23 gennaio 2007
  2. 18andLife 24 gennaio 2007
  3. Giovanni 24 gennaio 2007
  4. Luca 24 gennaio 2007
  5. SbiellONE 24 gennaio 2007
  6. darionescu 15 febbraio 2007
  7. Antonio 20 febbraio 2007
  8. Lellly 23 giugno 2007
  9. Tagliaerbe 23 giugno 2007
  10. emanuele 16 ottobre 2007
  11. Umberto 9 febbraio 2008
  12. filippo 11 febbraio 2008
  13. Multimedia Player 11 febbraio 2008
  14. filippo 13 febbraio 2008
  15. regina 21 febbraio 2008
  16. Google Nero 19 maggio 2008
  17. alex 20 maggio 2008

Leave a Reply