Outune, generatore di sitemap evoluto

Una sitemap (o mappa del sito) è come l’indice di un manuale: più il manuale è grande, più diventa utile un indice ben strutturato e commentato che possa orientare l’utente all’interno delle pagine del libro, ed evidenziare a colpo d’occhio il capitolo e/o la pagina che più interessa.
Sebbene sia utile porre sul proprio sito una semplice mappa in html, lo è ancor di più l’uso di Google Sitemap, che aiuta i webmaster a rendere le pagine dei propri siti più facili da indicizzare per lo spider di Google (il cosiddetto “Googlebot“).
Per “dare in pasto” la mappa del proprio sito a Google Sitemap, è innanzitutto necessario creare un file sitemap.xml, e upparlo nella root del proprio sito.
Per fare ciò, esistono vari tool, anche online (come XML Sitemaps), che possono aiutare chi (come il sottoscritto) non mastica l’XML con facilità.
Uno di questi “generatori online di sitemap” è Outune.
Il progetto italiano, realizzato da Giovanni Antoci di Solira.org è nato sull’onda del successo dei cosiddetti “servizi web 2.0“.
Sviluppato interamente in python e partito inizialmente come puro “esercizio di crawling“, Outune si propone come un “site map engine”, ovvero un sistema di indicizzazione a struttura gerarchica del web.
I motori di ricerca che siamo abituati a usare rilasciano un output in listati lineari dove i risultati sono legati fra di loro per parole chiavi e ordinati per rank; Outune vuole ambiziosamente indicizzare le strutture dello spazio web gerarchicamente fornendo un output a struttura indentata (ad albero), dove i nodi possono essere esplosi e navigati non necessariamente da padre verso figlio, ma anche al contrario.
Giovanni mi ha comunicato proprio oggi che la features che genera la Google Sitemap è solamente una delle caratteristiche del servizio: in futuro il progetto si arricchirà con diverse altre API (già presenti nella “mente” di Antoci :-)), non appena verrà ultimata la fase di beta test.
Consiglio quindi a tutti di aiutare Giovanni ad ultimare questa fase, provando il servizio e fornendogli preziosi feedback.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *